© 2019 - Tutti i diritti sono riservati

La ricerca storica di Carlo Cappella

Carlo Cappella ha redatto numerosi manoscritti, testi ed opuscoli sulla storia antica di Termoli, basati su lunghe e accurate ricerche effettuate e sulla attenta analisi di pubblicazioni e lo studio di fatti storici tenendo conto di testimonianze e di provati documenti.

Egli ha saputo cogliere le profonde suggestioni di ciascun fatto ed il valore oggettivo di ogni fonte storica.

Gli scritti più noti firmati da lui sono:

  • IL CASTELLO DI TERMOLI (1963);

  • LA CATTEDRALE DI TERMOLI - studio storico critico (1976);

  • LA CHIESA DI MARIA SS DELLA VITTORIA IN VALENTINO (1979);

  • TERMOLI DALLE ORIGINI - cenni critico-storici (1980);

  • TERMOLI E S.BASSO NELLA LORO STORIA MILLENARIA (1984) - Per l'archivio storico molisano;

  • LA FUSIONI DELLE DIOCESI DI TERMOLI E DI LARINO (1988) - Per l'archivio storico molisano;

  • TERMOLI - monografia (1988);

  • TERMOLI DAL PERIODO ARCAICO AI GIORNI NOSTRI - realizzato con Oscar De Lena (1989);

  • C'ERA UNA VOLTA A TERMOLI - realizzato con Giorgio Giovannetti (1989) - Targa premio;

  • A SPASSO PER TERMOLI - sussidiario per le scuole elementari (1990);

  • IL BORGO ANTICO - STORIA E VITA (1995);

  • STORIA DI TERMOLI ATTRAVERSO LA FOTOGRAFIA;

       (con oltre 3000 foto raccolte in 524 maxi cartelle)

  • LUNGA SERIE DI MONOGRAFIE SU TERMOLI E DI SCRITTI RELATIVIA MONUMENTI, ANGOLI CARATTERISTCI E ASPETTI CARATTERISTICI DELLA CITTA'.

 

Egli ha scritto in vernacolo termolese anche:

  • POEMETTO "CONTROMEMORIALE DI S.BASSO" (1955);

  • LA GRAMMATICA DEL DIALETTO TERMOLESE (1963);

      valido strumento conoscitivo del linguaggio locale realizzato sulla scorta delle conoscenze e degli studi  etnologici.

  • 'NA VRANCATELLE DE PRUVERBIE NUSTRÄNE - (raccolta di 589 proverbi) (1977);

  • I NOMIGNOLI CREATI DAI TERMOLESI - (raccolta di 432 nomignoli termolesi) (1977);

  • I TAVITTE - modi di dire termolesi (1986);

  • LA TRADUZIONE DEI PRIMI 5 CANTI DELL'INFERNO - DIVINA COMMEDIA (1991);

  • LE VOCI QUOTIDIANE - glossario dei termini termolesi (1999).

 

Carlo era innamorato di tutto ciò che aveva il sapore della sua città natale e ha raccolto i documenti della storia di una Termoli scomparsa presentandola in più forme: 

  • descrivendone la sua storia antica in numerosi manoscritti, vari testi e opuscoli, non chè attrverso la fotografia;

  • raccontadola nelle sue prose;

  • dipingendola nelle sue tantissime tele, ampiamente apprezzate;

  • cantandola nelle sue numerose poesie, vergate con l'idioma natio e la rara dote del ritmo.

Per organicità e completezza, tutte le sue opere costituscono uno strumento di primo ordine utile per la conoscenza della storia di Termoli.

Di seguito, nella gallery, le copertine dei suoi principali lavori in lingua italiana.


 

Di seguito, nella gallery, le copertine di alcuni suoi lavori in vernacolo termolese.